logo [vc_empty_space height="10px"] Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat. [vc_empty_space height="10px"]

Come cambia il design per l’ospitalità

alt="Design per l'ospitalità - Autorrooms - Varsavia - Polonia"

Mentre si diffonde sempre maggiormente l’home sharing e si affina il gusto nella scelta della casa da prendere in affitto per pochi giorni, si affina l’attenzione per le residenze che garantiscono un’atmosfera rilassata e confortevole ma sono anche design-oriented. Di pari passo gli hotel somigliano sempre più ad interni domestici, le atmosfere si ammorbidiscono, diventano meno rigide e sontuose a favore di un’ospitalità “morbida” letteralmente più vicina al calore e alla dimensione delle residenze private. Grande spazio viene ormai dedicato infine anche al relax per cui le stanze accolgono vere e proprie aree dedicate al benessere.

alt="Design per l'ospitalità - SIA Rimini - Il Prisma - Cosmoosis moodboard"

Sia Hospitality Design è la manifestazione dedicata all’hotellerie che si è appena conclusa a Rimini ed ha confermato esattamente tutti questi trend contemporanei in ambito alberghiero. All’interno di SIA ha preso vita il Rooms Hotel Design Lab, un grande spazio in cui otto professionisti specializzati nell’ambito alberghiero hanno presentato le loro idee per la camera d’albergo del futuro valorizzando il made in Italy e la grande attenzione nei confronti dell’ospite e delle esistenze sempre più specifiche di ogni viaggiatore.

alt="Design per l'ospitalità - SIA Rimini - WIP Architetti"

Lo studio multidisciplinare WIP Architetti con “Hospitality Next Step” ha presentato un modello di “Serviced Apartment” che propone la coesistenza di funzioni diverse in un unico spazio: l’ospite può infatti prenotare e richiedere specifici servizi e ambienti all’interno della camera, personalizzandola per una permanenza ideale. Lo spazio della camera si presenta quindi inizialmente in veste neutra e viene personalizzato creando uno spazio “tailor made” modellato sulle esigenze e preferenze dell’ospite per permettere la creazione della stanza ideale.

alt="Design per l'ospitalità - SIA Rimini - Caberlon Caroppi"

In “Natura Urban Relax” di Caberlon Caroppi Architetti Associati, la sala da bagno diventa protagonista della suite d’albergo; un grande spazio benessere permette di ricreare le atmosfere delle spa, anche con elementi fitness e del salotto di casa. Un tocco di natura che amplifica l’atmosfera di relax rendendo la sala da bagno un luogo dallo spirito rilassato e lontano dalla frenesia della città.

alt="Design per l'ospitalità - SIA Rimini - Il Prisma - Cosmoosis giorno"

Il Prisma invece lavora sui concetti di autenticità, coinvolgimento e interazioni tra diversi spazi, attività, momenti creando uno spazio dedicato alla generazione Z che viaggia e lavora contemporaneamente, che ha bisogno di continui stimoli e flessibilità. Il limite tra sfera privata e iper-connessione, tra lavoro e piacere si assottiglia, anziché esistere una vera e propria divisione tra queste dimensioni, l’una sfuma nell’altra e la contamina. Nasce così uno spazio che può assumere varie configurazioni mettendo in contatto diverse aree e funzioni pur garantendo la privacy necessaria ad ognuna, svelando e nascondendo la zona giorno o notte con piccole trasformazioni dello spazio che si adattano alla flessibilità dell’ospite.

alt="Design per l'ospitalità - SIA Rimini - Il Prisma - Cosmoosis notte"

Post a Comment