logo [vc_empty_space height="10px"] Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat. [vc_empty_space height="10px"]

Le “forme” del cibo

alt="Le forme del cibo - Supermoon bakehouse - New York"

Il cibo, il suo impiattamento, gli spazi in cui viene venduto o servito diventano momenti per spettacolarizzare, amplificare la percezione visiva e olfattiva, gratificare il gusto, la vista e l’olfatto. Un’esperienza immersiva che va molto al di là del semplice nutrimento fisico. Mangiare è un rituale che può coinvolgere diversi sensi, a partire proprio da quello della vista che giudica il cibo prima ancora di averlo assaggiato. Il colore del cibo è uno degli elementi più influenti sugli stati d’animo dell’uomo e la cromoterapia è certamente applicabile anche a tavola coinvolgendo sia le pietanze che l’ambiente circostante.

alt="Le forme del cibo - Pasticceria Sketch Londra - India Madhavi"

Il potere benefico del cibo può infatti essere rafforzato dallatmosfera in cui lo si serve e lo si consuma; nel mondo spopolano pasticcerie in cui il colore dei dolci diventa elemento che caratterizza lo store tanto quanto linterior design. Le pasticcerie, come i ristoranti e i foodstore sono ormai scenografie in cui il consumatore viene coinvolto e trasportato in unesperienza totale che coinvolge lo spazio e ogni minimo dettaglio legato al momento della degustazione; lo storico Sketch di Londra recentemente riprogettato da India Mahdavi è un teatro per la consumazione del cibo dove tutto si rafforza vicendevolmente in un appagamento totale dei sensi.

alt="Le forme del cibo - cioccolato Fratelli Mast - Brooklyn - Packaging"

Il cioccolato dei fratelli Mast di Brooklyn è un prodotto semplice e delizioso realizzato con ingredienti organici e racchiuso in un packaging eco-friendly. Ogni tavoletta non è solo buona ma è anche bella; gli involucri, diversi per tipologie e caratteristiche del cioccolato, sono piccole opere d’arte e portano l’attenzione sull’importanza della cura di ogni dettaglio anche quando si parla di cibo. La delizia e la sorpresa, guardando le tavolette Mast, parte dall’esterno e si completa all’interno, è un piacere per gli occhi e per il palato.

alt="Le forme del cibo - Archichef night - Chef Heinz Beck"

L’ideazione di una portata della cena diventa, per un giorno, la sfida progettuale degli architetti coinvolti nella Archichef Night, una serata organizzata dall’agenzia Towant ed ospitata nel ristorante Attimi di Citylife sotto la supervisione dello chef stellato Heinz Beck; ai fornelli si sono cimentati gli architetti degli studi A2T Milano, Epta Studio Pizzi, Joseph di Pasquale Architects, Marco Carini Interior Designer e Epta Studio. Gli architetti sono chiamati a inventare un piatto che contenga le loro predilezioni progettuali, portando in tavola i valori formali, espressivi, emozionali che vengono applicati anche all’architettura.

 

Post a Comment