logo [vc_empty_space height="10px"] Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat. [vc_empty_space height="10px"]

I 5 benefici di una porta a bilico con le cerniere Frits Jurgens

Quante volte, nei progetti di architettura e di interior design abbiamo bisogno di pensare ad una porta su misura? Quante volte il materiale, il peso, la gestione dei dettagli diventano un limite?
La parte tecnica della porta è un elemento che spesso sottovalutiamo a discapito della funzionalità ed anche dell’estetica. Le cerniere Frits Jurgens permettono di pensare a porte a bilico non preoccupandoci di dimensione e peso, potendo spaziare tra diversi materiali, immaginando la massima pulizia estetica e garantendo la miglior tenuta (anche alle intemperie).
Ma perché scegliere una porta a bilico? Lo riassumiamo in cinque consigli.

alt: "materialiedesign-porte-a-bilico-cerniere-pivot-frits-jurgens-parete-attrezzata-cucina"

1_Permette di gestire la trasformazione dello spazio e si integra totalmente con l’arredo.
Specie oggi che abbiamo necessità e desiderio di ambienti flessibili, che possano accogliere casa e lavoro, la gestione dell’anta come un elemento d’arredo permette di avere pannelli integrati con sistemi divisori o contenitori. Le cerniere vengono integrate in materiali di diversa natura e possono regolare anche lo spostamento di intere “pareti” permettendo di pensare a spazi che si adattano alle necessità momentanee, con ambienti più o meno capienti. La cerniera non ha davvero limiti, permette di spostare facilmente elementi semplici o complessi; dunque, con i meccanismi Frits Jurgens, anche una libreria si sposta con la stessa semplicità con cui si muove un’anta.

alt: "materialiedesign-porte-a-bilico-cerniere-pivot-frits-jurgens-copertina-parete-vetro-divisoria-ufficio"

2_Non crea limiti nella scelta del materiale e nella gestione delle dimensioni e del peso.
La cerniera invisibile può gestire il movimento di una porta, di una parete divisoria o di una libreria rotante; la struttura che ruota su questa cerniera diviene elemento in grado di modificare lo spazio e controllare funzionalità e percezione dell’ambiente. La finitura e l’estetica dell’anta la sceglie il progettista, mentre Frits Jurgens garantisce di poterne controllare il peso e la movimentazione, integrando i meccanismi nella struttura. Ferro e vetro, legno, pietra, metalli pregiati come il rame sono solo alcuni dei materiali su cui montare le cerniere pivot per gestire ambienti pubblici e privati permettendo una completa integrazione con l’estetica dell’arredo.

alt: "materialiedesign-porte-a-bilico-cerniere-pivot-frits-jurgens-copertina-porta-tutta-altezza-legno-Gardini-Gibertini-Architects"

3_ Garantisce un’estrema pulizia estetica.
Sottoposte a severi test qualitativi, le cerniere pivot Frits Jurgens si integrano nell’anta evitando elementi a vista, sporgenze, elementi strutturali a pavimento o a soffitto; questa caratteristica le rende una soluzione ideale anche in presenza di eventuali impianti di riscaldamento a pavimento o elementi tecnici, come illuminazione e ventilazione, spesso integrati a soffitto.

alt: "materialiedesign-porte-a-bilico-cerniere-pivot-frits-jurgens-anta-grande-legno"

4_ Si distingue per leggerezza e funzionalità.
Con l’uso delle cerniere pivot il movimento dell’anta risulta completamente diverso da quello di una porta con cerniere tradizionali. La fluidità e la leggerezza con cui si manovra un’anta a bilico, anche di grandi dimensioni, risulta perfettamente controllata. Entrare in uno spazio con un varco pesante da spostare genera una percezione poco accogliente, sgradevole e faticosa; al contrario, le cerniere pivot Frits Jurgens trasformano il passaggio e l’apertura, o chiusura della stessa, in un gesto molto confortevole e piacevole.

alt: "materialiedesign-porte-a-bilico-cerniere-pivot-frits-jurgens-porta-esterna"

5_ È resistente alle intemperie.
Un ingresso di grande effetto e suggestione caratterizza l’architettura e la rende unica. Anche per porte, portoni o portoncini esterni è possibile installare le cerniere pivot Frits Jurgens. Potendo spaziare nella scelta della tipologia di materiale e nella dimensione (che può essere anche imponente, nonostante la facilità di movimentazione) saranno necessari alcuni accorgimenti: una porta esterna pivotante dotata di cerniera a bilico può essere facilmente resa impermeabile. L’installazione di una semplice guarnizione automatica sotto-porta, rende l’anta perfettamente adatta ad affrontare le condizioni cui risulta tipicamente esposta una porta esterna pivotante, creando una barriera invalicabile per correnti d’aria ed umidità.

Post a Comment