logo [vc_empty_space height="10px"] Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat. [vc_empty_space height="10px"]

Abitazioni e hotel micro

Anche negli Stati Uniti dove siamo abituati a grandi dimensioni per tutto, dalle strade al bicchiere del caffè, si parla ormai di micro alloggi.
nArchitects ha sviluppato il progetto di My Micro NY ovvero un’abitazione minima nella grande mela.alt="design-micro-house-new-york-my-micro-alloggi-ny-n-architects"

Nella città in cui gli investimenti immobiliari sono i più sicuri al mondo c’è chi propone mini appartamenti che partono dai 25 mq; vengono costruiti in officina e portati sul posto, prevedendo diverse possibilità di composizione.alt="design-micro-house-new-york-my-micro-alloggi-ny-n-architects-2"

Se gli spazi minimi stanno diventando una moda vediamo cosa succede tra appartamenti ed hotelalt="interior-design-micro-house-silvana-citterio"A Milano l’architetto Silvana Citterio ci ha raccontato nel dettaglio il progetto della sua micro abitazione ricavata con eleganza in 13,5 Mq; alla casa non manca nessun tipo di dotazione e di confort è il pied-à-terre ideale nel capoluogo lombardo. Tutto è disegnato nei minimi dettagli e costruito sul posto con un sapiente lavoro di falegnameria durato una settimana.

alt="cibo-design-hotel-exsquise-julie-gauthron"

Anche le camere d’albergo si fanno piccole ma super confortevoli; è il caso dell’hotel Exquise dove anche le stanze più piccole offrono dettagli molto ricercati, colorati, esuberanti sotto la direzione artistica di Julie Gauthron.

alt="design-micro-alloggi-parigi-meno-meno-piu-architects"

MenoMenoPiu Architects si immagina  un’altra soluzione per Parigi, lavorando sulla riva del fiume con alloggi minimi ma vista mozzafiato.

alt="design-sanitari-piccoli-simas-bianco-opaco-antracite"In questo scenario di spazi sempre più contenuti, gli arredi della casa dovranno adattarsi, a partire dai divani fino agli accessori per il bagno.

Simas propone sanitari di dimensioni contenute non rinunciando al design. La serie Degradè prevede piccoli wc e bidet di larghezza 36,5cm e profondità 46cm anche nelle finiture bianco opaco ed antracite opaco che incontrano il gusto più esigente nell’ambito dell’interior design.
No Comments
  • silvanacitterio

    L’ha ribloggato su Si Puo' fare!e ha commentato:
    Onorata, di vedere inserito in un così bell’articolo il mio progetto più caro.

    28 Dicembre 2015 at 13:35 Rispondi
Post a Comment