logo [vc_empty_space height="10px"] Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat. [vc_empty_space height="10px"]

València Capitale del Design 2022

alt: "materialiedesign-valencia-capitale-design-2022-clap-studio-copertina72-compressed"

La World Design Organization (WDO) ha designato València come Capitale Mondiale del Design 2022. «Essere World Design Capital 2022 ci consente di trasmettere la grande importanza che il design come disciplina possiede per l’intera società, le istituzioni e il tessuto imprenditoriale» spiega Xavi Calvo. Dunque tra mostre, conferenze, workshop, incontri professionali rendono la città il volano per un processo complessivo che si integra con il sistema sociale ed economico.

alt: "materialiedesign-valencia-capitale-design-2022-clap-studio-the-sea72"Photo credit : www.weareclap.com

La città è cosparsa di attività per tutto l’anno; dal 13 al 18 giugno la World Design Experience crea un punto di incontro internazionale con concerti, workshop, presentazioni e masterclass. Dal 19 al 25 settembre, il World Design Street Festival porta il design nelle strade; la città sarà ravvivata da installazioni, workshop, mostre. Il 4 novembre il World Design Cities Meeting promuoverà lo scambio di idee tra i promotori delle politiche e delle iniziative che si propongono di trasformare e migliorare la vita nelle città. Clap Studio, all’interno dell’edificio Veles e Vents, firmato da David Chippperfield ha creato un mare concettuale che si trasforma in studio televisivo per accogliere eventi e meeting. Lo spazio è interamente caratterizzato da elementi in rete metallica mentre le sedute sono realizzate con schiuma riciclata.

alt: "materialiedesign-valencia-capitale-design-2022-clap-studio-copertina-città-delle-arti-calatrava72-compressed"Photo credit : www.visitvalencia.com

Una tappa obbligatoria per chi visita Valencia è la “Città delle arti e delle scienze”, opera dell’architetto Santiago Calatrava, nato cresciuto proprio a Valencia. Il complesso si sviluppa su una superficie di 350.000 metri quadrati che comprende spazi pubblici su più livelli ed una serie di edifici che si susseguono tra loro in un gioco di forme e finiture che richiamano gli elementi strutturali naturali e anatomici. La costruzione di questa città nella città si integra con il ridisegnato del vecchio letto del fiume Turia che, dopo l’inondazione del 1957, fu deviato lasciando libera una fascia di nove chilometri che attraversa la città e su cui sorge un percorso verde di nove chilometri, il più grande parco urbano della Spagna sul quale si affacciano Musei e punti di incontro per manifestazioni culturali.

alt: "materialiedesign-valencia-capitale-design-2022-masqueespacio-ristorante-living bakkali72"Photo credit : www.masquespacio.com

València è anche la città di alcuni studi creativi tra i più riconosciuti a livello internazionale. Tra i tanti, abbiamo imparato a conoscere ed apprezzare Masquespacio con progetti dal tratto incisivo e colorato, che ha firmato gli interni di diversi ristoranti e caffetterie tra cui i punti vendita di Milano e Torino della catena Bun Burgers. Nel recente progetto del ristorante Living Bakkali, 150 metri quadrati nel cuore del quartiere valenciano di Mestalla, le nuance naturali e calde caratterizzano un luogo dove vivere esperienze sensoriali per il palato, per il tatto e per la vista. Lo spazio è ispirato al Medio Oriente e in particolare all’atmosfera del deserto. Le forme organiche caratterizzano l’ambiente, mentre un effetto decorativo materico rende le pareti, i pavimenti e i soffitti, elementi che ricordano le case arabe tradizionali.

alt: "materialiedesign-valencia-capitale-design-2022-clap-studio-copertina-Masquespacio-Gnomo72"Photo credit : www.masquespacio.com

Anche il progetto di Gnomo è dello studio locale Masquespacio. Si tratta di un negozio di oggettistica e regali dal sapore fresco e contemporaneo che seleziona con cura, promuove e vende piccoli prodotti di design. La tappa è perfetta per comprare qualche souvenir; si tratta di una azienda familiare con un solo negozio nel quartiere Ruzafa, nel centro di València, dove si possono trovare ventagli, calze, illustrazioni, libri. La selezione comprende una buona parte di prodotti disegnati e realizzati in Spagna oltre al meglio dell’oggettistica internazionale.

Post a Comment