logo [vc_empty_space height="10px"] Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat. [vc_empty_space height="10px"]

In cucina: piano snack o tavolo?

alt: "materialiedesign-cesar-cucine-piano-snack-tavolo-copertina"

Il tavolo può assumere molteplici connotazioni, sia per lo stile che per l’uso, adattandosi a esigenze di spazio molto diverse, diventando un elemento indipendente o un piano raccordato con il resto della cucina;  può essere funzionale alla preparazione dei cibi oltre che utile per una colazione o una cena veloce. Si può differenziare per materiale, altezza e forma creando penisole, elementi continuativi o che creano stacco, che connettono o separano, a sbalzo o in appoggio.

alt: "materialiedesign-cesar-cucine-piano-snack-tavolo-allungo"

Cesar propone diverse soluzioni adattandosi allo stile classico e contemporaneo e a differenti necessità, proponendo elementi di varie tipologie, forme, finiture. Il piano snack può mantenere la stessa altezza del piano di lavoro, creare un piccolo allungo ed essere utilizzato con gli sgabelli al posto delle sedie; le misure possono adattarsi alle esigenze funzionali e alla dimensione della cucina per ospitare da 2 a 4/5 persone.

alt: "materialiedesign-cesar-cucine-piano-snack-tavolo-raccordo"

Il piano può diventare anche elemento di raccordo tra due parti operative della cucina e servire come appoggio ma anche come pratico elemento per uno snack; in questa versione mantiene la stessa altezza del piano di lavoro e può essere inserito anche tra elementi monolitici ad isola della cucina. Questa opportunità crea movimento visivo ed alleggerisce i volumi pieni, oltre a dare la possibilità di riporre due sgabelli.

alt: "materialiedesign-cesar-cucine-piano-snack-tavolo-forma irregolare"

Il piano snack può rappresentare uno stacco materico ed anche formale che si differenzia dalle finiture e dalle linee delle altre parti della cucina. Cesar propone elementi che si distinguono per la loro geometria ed anche per le finiture tra cui si trovano ad esempio trattamenti che lasciano la venatura del legno a rilievo, con un effetto tattile molto piacevole e “vivo” tra cui il rovere termocotto o corvino.

alt: "materialiedesign-cesar-cucine-piano-snack-tavolo-gamba-flamingo-champagne"

Il tavolo vero e proprio, può essere inteso come come elemento isolato nello spazio o può essere accostato all’isola o penisola; anche nella forma più semplice può diventare un elemento raffinatissimo scegliendo materiali e finiture che lo impreziosiscono. In queste immagini l’olmo sbiancato viene abbinato allo Champagne delle gambe slanciate Flamingo.

alt: "materialiedesign-cesar-cucine-piano-snack-tavolo-piano-sbalzo"

Infine il piano può essere progettato come un elemento in appoggio sul resto della cucina e anche a sbalzo, con il beneficio dell’assenza di gambe di appoggio. Questa soluzione come sempre per Cesar è personalizzabile nella scelta del materiale, della finitura e della forma, creando piccoli allunghi o elementi più importanti che rispondono a necessità di spazio, forma e stile.

Post a Comment