logo [vc_empty_space height="10px"] Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat. [vc_empty_space height="10px"]

Rivestimenti di facciata

Un percorso d’architettura tra facciate e coperture colorate, insolite, espressive; dall’Italia alla Spagna fino all’Ungheria, tra passato e contemporaneità, dalle piastrelle al metallo, vi mostriamo qualche idea per progettare la “pelle” esterna di un edificio.alt="rivestimentodifacciata-architettura-italia-spagna-facciate-coperturecolorate"Partiamo da un classico dell’architettura Milanese. Negli anni ’60 Giò Ponti con Palazzo Montedoria esprime al meglio la tridimensionalità delle formelle ceramiche usando un solo formato con diverse superfici: piatta, con altorilievo e con bassorilievo. Questo gioco fa vibrare la luce sulla facciata creando scenari diversi nei vari momenti della giornata.alt="rivestimentodifacciata-architettura-milano-palazzomontedoria-giòponti"Nel 2004 lo studio Miralles Tagliabue conclude un’opera di “ricostruzione” dell’area sulla quale sorge il Mercato di Santa Caterina a Barcellona e, con questa riqualifica, ricuce la città e dona nuova vita al quartiere. Un’invasione colorata, che stilizza le forme e i colori di verdura e frutta, viene portata sul tetto, dove 300.000 piastrelle esagonali di vari colori creano un andamento sinuoso ed avvolgente.alt="rivestimentodifacciata-architettura-barcellona-marcatodisantacaterina-studiomirallestagliabue"L’anno successivo a New York viene inaugurato il New Musuem su progetto dello studio giapponese SANAA al quale nel 2010 è stato assegnato il premio Pritzker. L’edificio è un blocco completamente bianco con una pelle esterna in rete metallica stirata che, solo in alcuni punti, permette permeabilità dall’esterno all’interno e viceversa.alt="rivestimentodifacciata-architettura-newyork-newmuseum-sanaa"Tra le aziende italiane di design abbiamo scelto De Castelli che propone rivestimenti esterni in metallo; lo scorso anno dal Salone del Mobile alla Biennale di Venezia abbiamo visto protagoniste queste foglie decorative e molto romantiche nelle finiture bronzo, rame e oro che si adattano sia all’interior design che all’outdoor.alt="rivestimentodifacciata-decastelli-rivestimentiesterniinmetallo"Finiamo con un progetto molto simbolico per colore e forma; si tratta del Regional Blood Centre di Raciborz in Polonia. Lo studio FAAB Architektura  ha progettato un edificio dove il colore rosso è protagonista in facciata, caratterizzando il territorio, e all’interno definendo i percorsi.  Diverse parti del rivestimento sono realizzate con le piccole piastrelle rettangolari Anthologhia di Appiani di dimensioni 5x10cm con colore personalizzato.alt="rivestimentodifacciata-architettura-polonia-raciborz-regionalboodcenter-faabarchitektura-appiani-anthologhia"

Post a Comment