logo [vc_empty_space height="10px"] Duis autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat. [vc_empty_space height="10px"]

Supersalone 2021: alcune novità da non perdere

alt: "materialiedesign-palazzo-turati-the-masterly-salone2021"

L’edizione 2021 del Salone del Mobile si presenta nella veste rinnovata di Supersalone ed è un’occasione per scoprire alcune novità o per vedere dal vivo prodotti che, in questo ultimo anno, sono stati presentati solo virtualmente; in questa nuova versione è stata introdotta una piattaforma digitale che permette direttamente di acquistare i prodotti esposti. Contestualmente alla manifestazione in fiera, il Fuorisalone anima le vie della città dal 4 al 10 settembre.

alt: "materialiedesign-Fantini-SAILING-salone2021"

Cosa vedremo noi al Supersalone? Fantini presenta Sailing, la nuova collezione di rubinetteria in collaborazione con lo studio nordamericano Yabu Pushelberg. La serie è essenziale, la forma è una reinterpretazione della classica bitta, elemento nautico che in barca serve a fissare i cavi di ormeggio. 

alt: "materialiedesign-effe-yoku-spa-salone2021"

Effe propone Yoku Spa combinazione di sauna+hammam+doccia che completa il multipremiato progetto di ispirazione giapponese, firmato da Marco Williams Fagioli, lanciato nel 2019 e che oggi trova il suo perfezionamento nella versione Spa.

alt: "Materialiedesign-Tubes-Milano-horizontal-salone2021"

Tubes presso il Supersalone, in una cornice curata dalla direzione artistica di Studio MILO in collaborazione con l’illustratrice inglese Charlotte Taylor, espone per la prima volta MILANO/horizontal, RIFT/reverse e SOHO/electrical. 

alt: "materialiedesign-cesar-dressup-garcia-cumini-salone2021"

Cesar propone “Dressup” di Garcia Cumini un sistema personalizzabile e disponibile per infiniti utilizzi, dallo schienale della cucina al living, dal bagno all’ingesso. Leggerezza e tecnologia sono i principi ispiratori di questo contenitore caratterizzato da grande ariosità e libertà. (Sarà possibile vedere il sistema anche nello showroom di Via Larga).

alt: "materialiedesign-Tacchini-pigreco-tobia-scarpa-salone2021"

Tacchini, presenta le novità disegnate da Tobia Scarpa, David/Nicolas, Karen Chekerdjian, Gordon Guillaumier e una riedizione di Gastone Rinaldi. Negli stessi giorni della fiera sarà possibile visitare anche lo showroom nella sede aziendale di Seveso.

alt: "materialiedesign-FritsJurgens-salone2021"

Ci spostiamo al Fuorisalone con una prima tappa a Palazzo Turati dedicato ormai da diverse edizioni al design olandese; qui Fritsjurgens ci da l’occasione di conoscere la perfezione nascosta dei dettagli di design. Le cerniere a bilico garantiscono un’estetica minimale ed una precisione funzionale da applicare a pannelli mobili e porte di qualsiasi materiale.

alt: "materialiedesign-glamora-hydra-glam-fusion-salone2021"

Passando alla zona di Brera, Glamora, presenta ufficialmente, presso lo showroom di via Solferino 27, la nuova Hydra Collection su GlamFusion. La collezione, nata per rispondere alle esigenze legate all’architettura per il wellness, raccoglie 21 soggetti inediti che restituiscono le atmosfere solari dell’isola greca. 

alt: "materialiedesign-la-casa-fluida-elle-decor-palazzo-bovara-salone2021"

credits: Studio Elisa Ossino

Lo spazio H+O di via Solferino 11 ospita l’installazione “I’ll be your mirror” curata da Elisa Ossino; in questo contesto sarà possibile anche vedere in anteprima esclusiva I_ CHING, il nuovo prodotto firmato da Elisa Ossino per Tubes. In Corso Venezia, l’ormai consueta esposizione di Elle Decor, all’interno dello storico palazzo Bovara, è curata da Elisa Ossino. Il titolo di quest’anno è “La Casa Fluida”; all’interno sono stati inseriti sia I_CHING di Tubes che Yoku Spa di Effe. 

alt: "materialiedesign-henges-Simas-Simone-Micheli-Salone2021"

A pochi passi da Porta Venezia, lo showroom Simas ospita, tra le altre proposte, anche la nuova linea di sanitari Henges disegnata da Simone Micheli. Si tratta di una collezione funzionale  dalle forme solide, imponenti, morbide ed eleganti, nelle dimensioni, nella bellezza delle cromie, nelle finiture sofisticate. Il percorso per noi termina con la visita della mostra “Vietato l’ingresso” presso il Teatro degli Arcimboldi. Dopo un anno di chiusura forzata, TAM riapre a pubblico e artisti chiedendo a 17 designer di adottare un camerino del teatro.

Post a Comment